Usiamo i cookie per offrirti il miglior servizio possibile.   Ulteriori informazioni

Notizie ed Eventi

Il Sole 24 Ore: Il ripetitore? Si nasconde dentro l'albero

Trasformare i tralicci in oggetti di design è il lavoro della Calzavara

Leggi l'articolo completo

Calzavara compie quest'anno 50 anni, è stata fondata nel 1966 come ditta individuale per poi trasformarsi in Spa nel 1979. Opera principalmente nel settore delle telecomunicazioni da cui ricava la quota maggiore del suo fatturato. È una azienda che come molte imprese che agiscono nella tecnologia ha una forza lavoro dove è ampissima la quota di laureati che qui raggiunge il 20% sugli oltre 100 impiegati. Ma soprattutto è una società che come spesso capita in Italia il grosso del fatturato lo fa all'estero. «Tutto è cominciato - spiega Marco Calzavara, figlio del fondatore e attuale amministratore delegato - per un'occasione abbastanza banale. Con lo sviluppo delle telecomunicazioni mio padre si trovò a installare una antenna per la S.I.P. e si è aperto un nuovo mercato che ci ha portato in tutto il Mondo. Ora come ora il 50% del fatturato arriva dal mercato estero, mentre soffriamo sul piano nazionale. L'estero ci premia e lì stiamo cercando di crescere anche perchè abbiamo ricevuto richieste persino dall'Australia e dall'Iran. Tradizionalmente operiamo in Medio Oriente e in Sud America. Ma il cuore della società con la parte creativa è e rimane ad Udine. L'officina interna e la progettazione sono in casa, fatto che rappresenta una garanzia di qualità e riservatezza, anche se a volte ci serviamo di designer esterni».

Leggi il resto dell'articolo qui

<<< Guarda le altre notizie